Tumori: Cro Aviano, passo avanti in lotta ai triplo negativi

E' stato chiarito uno dei meccanismi attraverso i quali la mutazione di p53 conferisce aggressività ai tumori della mammella triplo negativi e suggerisce che la valutazione dell'espressione del microRNA miR30a possa aiutare il clinico nella valutazione del grado di aggressività di un tumore. E' quanto accertato da uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Cell Death and Differentiation da Roberta Maestro, con il gruppo di ricerca Oncogenetica ed Oncogenomica Funzionale del CRO di Aviano, e il sostegno di AIRC. Lo studio, appunto, chiarisce un meccanismo alla base dell'aggressività dei tumori triplo negativi. Secondo lo studio strategie molecolari mirate a ripristinare le funzioni perse del microRNA miR30 potrebbero essere una direzione verso la quale orientare futuri approcci terapeutici. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Oggi Treviso
  2. Oggi Treviso
  3. Belluno Press
  4. Treviso Today
  5. Oggi Treviso

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Miane

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...